a
a
HomeLe nostre proveRecensione OnePlus 5T: squadra che vince non si cambia [VIDEO]

Recensione OnePlus 5T: squadra che vince non si cambia [VIDEO]

Abbiamo provato il OnePlus 5T, l’ultimo top di gamma dell’ormai ex startup cinese. Ecco com’è andata.

OnePlus 5T è il top di gamma della ormai ex startup cinese uscito a qualche mese di distanza dal OnePlus 5. Di fatto il OnePlus 5T sostituisce nel listino in OnePlus 5 anche se, di fatto, le caratteristiche tecniche sono rimaste pressoché invariate. In questo articolo vi racconteremo le nostre impressioni dopo aver provato il OnePlus 5T per circa 3 settimane.

OnePlus 5T: il nostro unboxing [VIDEO]

OnePlus 5T: la confezione

La confezione del OnePlus 5T è sostanzialmente identica rispetto a quella del suo predecessore: troviamo il cavo USB/USB-Type C, l’alimentatore rapido 5V/4A e una cover in silicone, più ovviamente la manualistica a corredo. Per prendere visione del contenuto della confezione è sufficientemente vedere il nostro unboxing in apertura di articolo.

OnePlus 5T: la Qualità

La Qualità costruttiva del OnePlus 5T è ottima e assolutamente conforme allo standard al quale l’azienda cinese ci ha abituato. Ritroviamo uno dei punti forti del OnePlus 5, ossia il profilo contraddistinto con il nome Horizon Line. Rispetto al OnePlus 5 il 5T si presenta più allungato e con il lettore di impronte digitale collocato sulla parte posteriore che risulta velocissimo nello sblocco dello smartphone. Rimane invece invariato il layout degli altri tasti.

OnePlus 5T_TechToys

 OnePlus 5T: caratteristiche tecniche

OnePlus 5T ha lo stesso hardware del suo precedessore, quindi troviamo l’ottima piattaforma Qualcomm Snapdragon 835 octa core da 2,45 GHz con GPU Adreno 540, 6 o 8 di GB di RAM LPDDR4X a seconda della versione (la variante che abbiamo provato aveva 8 giga di RAM).

OnePlus 5T è disponibile in due versione: una con 6 GB di RAM e 64 GB di Storage, e una con 8 GB di RAM e 128 GB di Storage, in entrambi i casi con tecnologia UFS 2.1. Presente la possibilità di inserire due SIM in contemporanea, manca invece lo slot per l’inserimento della Micro SD.

Connettività come sempre di ottimo livello: LTE fino a 600 Mbps, Wi-Fi a doppia banda, Bluetooth 5.0, NFC e GPS. Presente l’USB-C in versione 2.0.

OnePlus 5T_TechToys

Recensione OnePlus 5, lo smartphone della maturità: potenza e qualità [FOTO + VIDEO]

La vera novità del OnePlus 5T è lo schermo. Stiamo parlando di un’unità da 6,01″ con risoluzione di 2160×1080 pixel e aspect ratio 18:9. La tecnologia è sempre Optic AMOLED. Complessivamente stiamo parlando di un ottimo pannello con buoni angoli di visuale e dei colori piuttosto fedeli.

La batteria rimane sempre da 3300 mAh; si tratta di un’unità in grado di garantire l’autonomia di coprire l’intera giornata con una singola ricarica.

OnePlus 5T: comparto multimediale

OnePlus 5T ha stessa fotocamera principale del suo predecessore, smartphone che abbiamo avuto modo di provare. Stiamo quindi parlando dell’unità da 16 megapixel ƒ/1.7. Ancora una volta bisogna registrare l’assenza dello stabilizzatore ottico. Rispetto al OnePlus 5, il 5T ha una seconda fotocamera da 20 megapixel ƒ/1.7 la quale, grazie all tecnologia Intelligent Pixel Technology che fa lavorare 4 pixel  come se fossero un unico pixel, riesce a catturare più luce.

OnePlus 5T_TechToys

L’upgrade fotografico del OnePlus 5T è riscontrabile solo nelle foto scattate in condizioni di scarsa illuminazione. La fotocamera frontale è invece da 16 megapixel ƒ/2.0 ed è dotata di selfie flash.

Complessivamente la fotocamera del OnePlus 5T è in grado di scattare buone foto, soprattutto in buone condizioni ambientali. Come sempre apprezzabile l’effetto sfocatura. Rispetto al OnePlus 5, il 5T non rappresenta quindi una rivoluzione quanto una piccola evoluzione.

VIDEO

 

View post on imgur.com

OnePlus 5T: software

OnePlus 5T, come da tradizione, presenta OxygenOS, che rappresenta il perfetto mix tra Android stock e possibilità di personalizzazione. Quest’ultima è offerta grazie alle molteplici possibilità offerte all’utente di customizzare le icone, di personalizzare le gesture. Come sempre la risposta del device è fulminea, merito dell’interfaccia snella ma, soprattutto, delle caratteristiche hardware del device.

OnePlus 5T: Commento finale

OnePlus 5T è disponibile sul sito ufficiale a 499 euro nella versione da 6 GB di RAM e 64 GB di Storage, fino ad arrivare a 559 euro per la versione da 8 GB di RAM e 128 GB di Storage. Si tratta comunque di un buon rapporto qualità/prezzo per un prodotto che presenta un hardware molto solido.

OnePlus 5T rispetto al precedente modello risponde alle attuali esigenze di mercato che vede lo schermo allungato e l’assenza di bordi come la nuova tendenza lanciata da Samsung con S8.

OnePlus 5T_TechToys

Lo schermo rimane quindi la “vera” grande novità di questo device. Per il resto stiamo comunque parlando di un ottimo device che migliora alcuni degli aspetti del OnePlus 5. Anche sotto il profilo multimediale la nuova fotocamera, pur risultando migliore rispetto a quella del suo precedessore, si piazza leggermente sotto rispetto a top di gamma come S8 o iPhone 8 Plus.

PRO:

-Buon rapporto qualità/prezzo

-Ottima Qualità costruttiva

-Caratteristiche tecniche notevoli

-Buono comparto multimediale

CONTRO:

-Manca ancora lo stabilizzatore ottico

-Ergonomia migliorabile