a
a
HomeVideogiochiAtari VCS (Ataribox) è ufficiale: le caratteristiche della nuova retro-console

Atari VCS (Ataribox) è ufficiale: le caratteristiche della nuova retro-console

Atari VCS è ufficiale. Ecco tutto quello che bisogna sapere sulla nuova retro-console.

Le retro console rappresentano un terreno piuttosto fertile. Le aziende produttrici hanno capito “il buzz” e quindi ecco che negli ultimi mesi abbiamo visto diverse reincarnazioni di vecchie glorie. L’esempio più eloquente è quello di Nintendo che ha introdotto sul mercato NES Mini e Super NES Mini, ossia le versioni in miniatura delle glorie della casa di Super Mario.

Ovviamente Atari, altra compagnia gloriosa del passato, non poteva di certo lasciarsi scappare l’occasione di riprodurre sul grande schermo i videogames di qualche anno fa. Atari, durante  la Game Developers Conference 2018, ha ufficialmente presentato la sua nuova console chiamata Atari VCS e di fatto rappresenta la rinnovata proposta sul mercato dedicata al retrogrames. Ma sono solo.

Sì, perché l’Atari VCS, oltre ad includere molti titoli del passato, già preinstallati, è anche un dispositivo moderno e connesso in grado di utilizzare applicativi moderni. La piattaforma dell’Atari VCS sfrutterà processori AMD Radeon ed un sistema operativo Linux.

Atari_VCS

Oltre alla console, nella confezione dell’Atari VCS sono presenti due joypad, uno classico e uno più moderno.